Raoul  Tiraboschi

Avvocato, da oltre 10 anni collabora fattivamente al progetto “Poveri ma cittadini” della Caritas Bergamasca, contribuendo in modo particolare mediante lo sportello degli “avvocati di strada” con la specifica vocazione dell’aiuto a situazioni sociali di particolare difficoltà, disagio, emarginazione.
In virtù degli studi effettuati, si occupa degli sviluppi e delle problematiche del lavoro dei cittadini extracomunitari.

Da diversi anni contribuisce allo sviluppo della cooperativa agricola sociale Aretè di Torre Boldone (Youtube), tra le più importanti realtà della coltivazione e della vendita di prodotti biologici della Lombardia e che si occupa del reinserimento lavorativo di persone con disagio psichico e detenuti ammessi ai benefici di legge, dove oltre ad occuparsi delle questioni giuridiche-legali, ha il ruolo di referente della comunità del cibo Terra Madre Slow Food.

Attualmente è Presidente Fiduciario di Slow Food Bergamo.