LIBERTA': Le Ğistruzioni per l'Usağ di Pezzani offrono al lettore un metaforico passaggio attraverso la terra dei sogni

Articoli

10/12/2016, ore 13:31

E' sulle note dei suoi Rab 4, e non poteva essere altrimenti, che Seba Pezzani, musicista e scrittore, ha presentato l'altra sera in un'affollata libreria Fahrenheit 451 il suo nuovo libro, Istruzioni per l'USA (Oltre edizioni, 170 pp, 15 euro). Che Pezzani, traduttore dei più famosi autori di thriller e viaggiatore instancabile, sia ormai «americano nell'anima» anche nella scelta dei brani del suo repertorio, è cosa nota anche ai numerosi seguaci del bellissimo Festival blues Dal Mississippi al Po, che ogni estate anima Piacenza a Provincia e di cui Pezzani, collaboratore di Fedro, è direttore artistico per quanto riguarda la parte letteraria. Ma stavolta, dopo il precedente Americrazy (GL Editore), in quello che è un diario-guida l'autore concede un passaggio metaforico al lettore sul suo Magic Bus e lo porta con sé in tour con i Rab 4: l'esperienza narrata è infatti quella del recente on the road (anche se i riferimenti allungano spesso l'orizzonte), tra incontri musicali, culturali o anche semplicemente umani, in cui protagonista in prima linea è costantemente l'America profonda, quella cantata e suonata l'altra sera dai Rab 4. C'è il tour che approda a Pittsburg, poi scivola nei piccoli centri e in locali talmente dispersi da sembrare scenari di film. L'America è quella profonda, tra battute ironiche, viaggi in bicicletta che dovevano essere in discesa e poi invece, per un errore di percorso, si rivelano in salita. Un po' come la vita, in fondo, spesso. Ci sono i motel, c'è il pubblico calorosissimo, i vecchi amici come lo scrittore Joe Lansdale, la cui figlia Kasey duetterà con Pezzani e i Rab 4 e le grandi città come Washington e New York. C'è l'incontro con gli Amish, un batterista che per un disguido raggiunge la band in ritardo, tra peripezie burocratiche, e c'è soprattutto lo sguardo acuto e mordente (come la penna) di Seba Pezzani. Se fuori c'è la nebbia padana, basterà iniziare la lettura per ritrovarsi oltreoceano in un battito di ciglia.
Bag

[leggi l'articolo originale su LIBERTA' (PDF)]

Commenti   |   Stampa   |   Segnala   |  Ufficio Stampa Oltre Edizioni Ufficio Stampa   |  Social & Web Oltre Edizioni Social & Web