[ TUTTI GLI ARTICOLI ]

20/03/2017
16/03/2017
10/03/2017
04/03/2017
02/03/2017
28/02/2017
22/02/2017
20/02/2017
03/02/2017
30/01/2017
30/01/2017
24/01/2017
23/01/2017
CONVENZIONALI: Un tranquillo viale alberato tn_un-tranquillo-viale-alberato.jpg
21/01/2017
17/01/2017
14/01/2017
10/01/2017
10/01/2017
28/12/2016
22/12/2016
COOLMAG - ART: Parigi tn_parigi.jpg
16/12/2016
10/12/2016
22/11/2016
21/11/2016
17/11/2016
08/11/2016
07/11/2016
06/11/2016
18/10/2016
15/10/2016
10/10/2016
10/10/2016
08/10/2016
07/10/2016
07/10/2016
02/10/2016
Guida sentimentale all'isola di Kos tn_manuale-sentimentale.jpg
01/10/2016
22/09/2016
11/09/2016
10/09/2016
08/09/2016
04/09/2016
29/08/2016
29/08/2016
29/08/2016
29/08/2016
24/08/2016
23/08/2016
22/08/2016
20/08/2016
17/08/2016
14/08/2016
09/08/2016
ZONADIDISAGIO: A Kos con Diego Zandel tn_manuale-sentimentale.jpg
03/08/2016
02/08/2016
02/08/2016
28/07/2016
27/07/2016
Donna Moderna: FINIS TERRAE tn_finis-terrae.jpg
27/07/2016
27/07/2016
26/07/2016
14/07/2016
11/07/2016
11/07/2016
05/07/2016
05/07/2016
04/07/2016
02/07/2016
24/06/2016
17/06/2016
17/06/2016
10/06/2016
08/06/2016
30/05/2016
28/05/2016
22/05/2016
14/05/2016
13/05/2016
Partigiano Don Gnocchi tn_don-gnocchi.jpg
28/04/2016
21/04/2016
19/04/2016
30/03/2016
01/03/2016
28/02/2016
28/02/2016
14/02/2016
07/02/2016
Vergarolla, così iniziò lo stragismo tn_il-confine-orientale.jpg
25/01/2016
Ribelle per amore tn_Don-Gnocchi.jpg
11/01/2016
05/01/2016
La signorina “Volentieri” tn_la-signorina-volentieri.jpg
05/01/2016
Sarajevo tn_sarajevo.jpg
05/01/2016
Vernice fresca tn_vernice-fresca.jpg
28/12/2015
22/12/2015
Corrispondenze mediterranee tn_corrispondenze-mediterranee.jpg
22/12/2015
Ribelle per amore tn_don-gnocchi.jpg
22/12/2015
19/12/2015
16/12/2015
16/12/2015
12/12/2015
22/11/2015
15/10/2015
01/10/2015
01/10/2015
01/10/2015
26/09/2015
10/07/2015
29/10/2013
29/10/2013
26/10/2013
23/10/2013
15/10/2013
07/08/2013
04/07/2013
05/06/2013
02/06/2013
01/05/2013
01/04/2013
19/03/2013
03/02/2013
28/12/2012
15/10/2012
15/07/2012
06/07/2012
01/07/2012
30/04/2012
17/04/2012
14/04/2012
07/04/2012
02/04/2012
15/03/2012
22/02/2012
08/02/2012
05/02/2012
05/02/2012
03/02/2012
01/01/2012
30/12/2011
30/12/2011
02/12/2011
15/11/2011
01/11/2011
15/10/2011
11/10/2011
11/10/2011
25/09/2011
16/09/2011
16/09/2011
10/09/2011
04/09/2011
01/09/2011
01/09/2011
08/08/2011
07/08/2011
07/08/2011
02/08/2011
01/08/2011
01/08/2011
31/07/2011
29/07/2011
26/07/2011
14/07/2011
11/07/2011
06/07/2011
03/07/2011
03/07/2011
25/06/2011
22/06/2011
20/06/2011
15/06/2011
14/06/2011
13/06/2011
11/06/2011
11/06/2011
05/06/2011
01/06/2011
27/05/2011
20/05/2011
19/05/2011
13/05/2011
13/05/2011
31/01/2011
09/10/2010
05/03/2009

[ TUTTI GLI ARTICOLI ]

 
20/03/2017
di Sophie Moreau

Il marxismo come non l’avete mai letto, per la prospettiva originale dalla quale è analizzato, dalla parte delle persone: la famiglia Marx, i legami personali con Engels, ma soprattutto le figlie e in particolare Eleonor Marx, morta suicida. Un affresco che racconta un’epoca, le origini dell’Europa e il percorso di un’ideologia protagonista del Novecento in modo insolito... [leggi tutto]

 
16/03/2017
LA BIOGRAFIA 
Schiacciata da un cognome impegnativo, Eleanor Marx, detta Tussy, non ebbe vita facile nella Londra della seconda metà dell'Ottocento. Una vita dura quella di Tussy, destinata a morire suicida a 43 anni, che Barbara Minniti ricostruisce con precisione e puntualità. Ultimogenita di Karl Marx, un povero esule squattrinato ridotto a vivere in due misere stanze con la famiglia ne! quartiere popolare di... [leggi tutto]

 
10/03/2017
Scritto Da EffeElle il 10 marzo 2017

Una narratrice croata all’esordio inaugura con altre due connazionali la collana di una coraggiosa casa editrice che sfida il mercato editoriale commerciale e l’omologazione culturale.
In copertina spiccano gli scacchi bianchi e rossi della bandiera della Repubblica di Croazia. Vive a Zagabria infatti Nada Gasic, autrice del romanzo ... [leggi tutto]

 
04/03/2017
Don Gnocchi durante gli anni della Resistenza intraprese una ricerca sulla rete di cattolici che si opponevano al regime di Mussolini. Un antifascismo mai dichiarato e vissuto con un'impronta spirituale, discostandosi sempre da ogni ideologia. Un libro che getta luce su un delicato periodo di vita del Beato; un piccolo saggio con prefazione del presidente della Fondazione monsignor Angelo Bazzari, ricco di riferimenti, lettere ai cardinali e testimonianze. Una pagina dopo l'a... [leggi tutto]

 
02/03/2017
Nella provincia di Angelo Corelli, il giornalista ironico e seducente, troviamo la città di Villareale, un’ipotetica città che somiglia tanto a Latina, la città dell’autore, Gian Luca Campagna, costellata da laghi palustri, dal profumo del mare e che forse somiglia a tutte le provincie italiane che si atteggiano a grandi metropoli, imitandone però solo la parte becera e piccolo borghese che risulta amplificata ancora di più se il... [leggi tutto]

 
28/02/2017
«Com’era questa Parigi? Che nome imponente! […] Parigi, più vasta dell'oceano, brillava agli occhi di Emma in una atmosfera vermiglia». Così l’eroina di Flaubert, centosessant’anni fa, immaginava e sognava la capitale francese che oggi continua a conservare quel fascino di «piacere e di crimine» per più di ventotto milioni di turisti ogni anno. E in più, da sempre, Parigi è una città &l... [leggi tutto]

 
22/02/2017
di Ilaria Guidantoni

Un diario di memorie di un uomo innamorato di una terra, simbolo di una patria del cuore e di un amore, che diventa anche una guida di viaggio. Interessante soprattutto per i riferimenti storici di una storia per lo più dimenticata, quella del Novecento, e dei rapporti travagliati e misconosciuti tra Italia e Grecia. Un affresco sociale di una terra che solo la vita quotidiana ed emozionale pu&o... [leggi tutto]

 
20/02/2017
Un rapporto difficile nel libro della croata Vedrana Rudan
di Cinzia Ferrari

Appena finito di leggere «Odore di madre» della croata Vedrana Rudan (Oltre Edizioni), ho provato una strana sensazione, una specie di malessere. «Questo è il libro che io non ho avuto il coraggio di scrivere», mi sono detta: io o altre scrittrici che hanno girato intorno all'argomento senza aggredirlo, lacerarlo,... [leggi tutto]

 
03/02/2017
NON LA SOLITA PARIGI L'autrice immagina il punto di vista sui luoghi parigini da visitare suggeriti da otto donne straordinarie (per citame una: Gabrielle Coco Chanel). Parigi di Camilla Marini, 226 pagine, Oltre Edizioni, 18 Euro

[leggi l'articolo originale su VERO (JPG)]... [leggi tutto]

 
30/01/2017
È l'agosto del 2003, e il caldo a Zagabria si fa sentire come in poche altre occasioni precedenti. Dalle parti di piazza Kvaternik e del parco di Maksimir, in un tranquillo viale vivono e si muovono dei personaggi che, a un primo sguardo, potrebbero sembrare del tutto ordinari al punto da confondersi con i placidi cittadini borghesi della zona, non fosse che sotto l'apparenza ognuno di loro sta ancora facendo i conti con il disfacimento della Jugoslavia e con i traumi ... [leggi tutto]

 
30/01/2017
L'incontro con Tieghi «I sette anni di crisi economica che sembrano non finire mai, le guerre sanguinose, il terrorismo sono situazioni che alimentano la paura e che fanno nascere vecchie forme di governo che allargano le disuguaglianze. In un momento difficile, il nostro dovere è fare cultura e informare soprattutto i giovani.» Mario Castiglioni, presidente Anpi di Meda, ha usato più o meno queste parole per introdurre la serata che i partigiani han... [leggi tutto]

 
24/01/2017
Guardare la Senna con gli occhi ambiziosi di Gabrielle "Coco" Chanel. È solo una delle immagini e delle letture possibili di una guida di Parigi che prende vita da quella di otto donne straordinarie che nella capitale francese hanno vissuto, lavorato e gioito.
[leggi l'articolo originale su VERO (IMG)]... [leggi tutto]

 
23/01/2017
recensione di Gabriele Ottaviani
La ex Jugoslavia è un territorio nel quale ancora oggi, nonostante fortunatamente si viva in una condizione di tranquillità e di pace, i conflitti non mancano e non sono certo sopiti del tutto. Troppo dolorosa è stata la guerra che ha visto esplodere persino le famiglie, mettendo gli uni contro gli altri, squassando anche i più piccoli comuni, troppo sanguinosa, atroce, ... [leggi tutto]

 
21/01/2017
Quella di svelare i finali non è una tradizione di RadioLibri, ma un’anticipazione non troppo rivelatrice sull’esordio della scrittrice Nada Gasic, intitolato “Un tranquillo viale alberato” e pubblicato da Oltre Edizioni, ve la possiamo dare. Di morti ce ne sono, e tanti, ma il loro ruolo non è quello di far comprendere chi possa averli uccisi. Potrebbe essere fuorviante per [...]

[leggi tutto]

 
17/01/2017
IL LIBRO – Chi erano i giudici militari della Repubblica Sociale Italiana? Convinti fascisti, oppositori al regime o piuttosto rigidi burocrati indifferenti ai cambiamenti politici? Quale fu il loro destino dopo la Liberazione? Basandosi sulle sentenze e i fascicoli processuali rinvenuti presso i fondi dei Tribunali militari della RSI, il libro ricostruisce l'opera delle corti marziali, evidenziando il funzionamento della giustizia militare dopo l'8 settembre del 1943, ... [leggi tutto]

 
14/01/2017
Abbiamo incontrato Luca Rondolini in occasione di una bella serata organizzata a Roma da Nogu Teatro ed intitolata “Pagine Danzanti”: momenti di cultura nei quali alle presentazioni di libri si aggiungono brevi performance artistiche a condire la serata. Alcuni brani del libro erano stati letti da un’attrice – ne abbiamo parlato qui – e qualcosa ci aveva colpito, così che abbiamo chiesto una copia promozionale all’Editore ed eccoci q... [leggi tutto]

 
10/01/2017
Un libro giovane ma non giovanilistico, che contiene undici racconti che toccano il cuore, dolci o forti, che affrontano con naturalezza argomenti veri, come la vita e la giovinezza, crudi come il porno, delicati come l’amore omosessuale, profondi come la condizione di isolamento e di malessere psichico.

Ci si perde, grazie all’abilità dell’autore e alla leggerezza dello stile, nell’ingenuità di due ragazzi alla scoperta dell... [leggi tutto]

 
10/01/2017
Una guida di Parigi prende il via dalla vita di otto donne straordinarie che in questa città hanno vissuto, lavorato, gioito e sofferto. Tanti libri sono dedicati alla ville lumière, e anche libri che affrontano storie personali, di cui abbiamo parlato.

Qui otto vite offrono otto guide turistiche, con itinerari, indirizzi per dormire, mangiare, alla scoperta dei luoghi che ancora conservano i colori, i suoni e i profumi di donne senza tempo. E acc... [leggi tutto]

 
28/12/2016
Napoli. Giovanna Borrello, nella sede della sua Metis, scuola di counseling filosofico, ha presentato lo scorso 16 dicembre due libri di due donne, entrambi pubblicati nel 2016, dedicati a due donne: l’una è Barbara Minniti, giornalista ed ora scrittrice, che ha raccontato la vita di Eleonor Marx detta Tussy, l’ultima figlia di Karl Marx, il suo impegno politico, sindacale e culturale nell’Inghilterra vittoriana, e la sua sconfitta finale, un suicidio... [leggi tutto]

 
22/12/2016
Camilla Marini ci racconta una Parigi vista molto da vicino. Immersa con i sensi in tutto ciò che d’incantevole si respira per le strade della Ville Lumière, l’autrice coglie l’occasione per narrarci la storia di 8 donne famose mentre ci accompagna per mano a visitare la città. Quelli trattati sono personaggi molto noti del ‘900 che sono vissuti, nati, o comunque hanno lasciato una scia luminosa nel loro soggiornare negli “ar... [leggi tutto]

 
16/12/2016
DUE donne della sinistra che fu, narrate da due donne di oggi che rivisitano una "sintonia", di genere e di partito. Nilde Iotti e Eleanor Tussy Marx, la compagna di Togliatti e la "figlia del Capitale", raccontate in due libri-biografia firmati da Luisa Cavaliere ( Maria Pacini Pazzi editore) e da Barbara Minniti (Oltre edizioni). Saranno presentati oggi alle 16.30 al Centro Metis di piazza Canneto da Ber ardo Impegno, Ottavio Ragone e Claudio Velardi. Co... [leggi tutto]

 
10/12/2016
E' sulle note dei suoi Rab 4, e non poteva essere altrimenti, che Seba Pezzani, musicista e scrittore, ha presentato l'altra sera in un'affollata libreria Fahrenheit 451 il suo nuovo libro, Istruzioni per l'USA (Oltre edizioni, 170 pp, 15 euro). Che Pezzani, traduttore dei più famosi autori di thriller e viaggiatore instancabile, sia ormai «americano nell'anima» anche nella scelta dei brani del suo repertorio, è cosa nota anche ai numerosi seguaci de... [leggi tutto]

 
22/11/2016
Un libro di Samuele Tieghi ricostruisce il ruolo di giudici che dispensarono la pena capitale

Sette, poi saliti a undici, i tribunali militari territoriali costituiti nel novembre del '43 dalla Repubblica Sociale Italiana. AI di là delle aree di competenza, modificate nella breve vita dello Statofantoccio (il tribunale di Milano, all'inizio competente per tutta la Lombardia, nel marzo '44 fu rid... [leggi tutto]

 
21/11/2016
Una sfida per sei
L'intervista all'autore Gian Luca Campagna: «Grande soddisfazione ma la strada è lunga»

Un premio letterario molto noto, il "Garfagnana in Giallo", e un autore pontino in finale, pronto ad affrontare la sfida con altri sei scrittori per conquistare il riconoscimento che sarà attribuito il prossimo 26 novembre nella for... [leggi tutto]

 
17/11/2016
Di coca e cocaina si è tornato molto a parlare grazie al successo di una recente serie televisiva ambientata in Colombia e ispirata alla vita e ai traffici di Pablo Escobar. Si è così aperta una faglia spazio-temporale...

[leggi l'articolo originale su LE MONDE DIPLOMATIQUE (PDF)]... [leggi tutto]

 
08/11/2016
La scrittrice e giornalista Ilaria Guidantoni ha presentato a Milano al Ma-Ec della gallerista Peishuo Yang il suo libro Viaggio di ritorno. Firenze si racconta (Oltre Edizioni).

L'arte e amore del bello intesi come i... [leggi tutto]

 
07/11/2016
Il libro del professore Vincenzo Formicola si legge con una tale agevolezza da invogliarci a leggerlo nuovamente. Il dono principale dell’autore è quello di riuscire a stimolare l’attenzione del lettore nei confronti di tematiche che non sono di facile comprensione ed assimilazione.
Qualche parola sull’autore sono senza dubbio utili per capire il suo background professionale. Il professore Vincenzo Formicola è laureato in Scienze Biologic... [leggi tutto]

 
06/11/2016
Un'indagine archivistica dimostra l'efficienza dei tribunali militari della Rsi: 15-20 sentenze al dì, 10 giorni dal rinvio a giudizio al dibattimento, assoluzioni nel 43% dei casi e due gradi di giudizio
GIANLUCA VENEZIANI

Una giustizia rapida, severa e al contempo clemente, quasi mai ideologizzata e capace di sopportare grandi carichi di lavoro. Non è il ritratto di una magistratura ideale del futuro o di un Paese stranie... [leggi tutto]

 
18/10/2016
Un atto d’amore. Nei confronti di Anna, la moglie prematuramente scomparsa che dell’isola era originaria per parte di madre. E nei confronti dell’isola stessa, Kos, vissuta sin a partire dal 1969, ma lontano dai palazzoni degli alberghi all-inclusive e dalle taverne trasformate in pub inglesi con la tv sintonizzata continuamente sulla Premier League di Kardamena (che peraltro allora nemmeno c’erano, ma che ha visto crescere, anzi esplodere negli anni).... [leggi tutto]

 
15/10/2016
di Nevio Galeati

Ci sono romanzi che sono la somma di molte storie, mescolate in modo talmente fluido e sapiente da perdonare all'autore la... sfrontatezza di averle spese tutte insieme, anziché regalarle ai lettori una alla volta. Romanzi che sono davvero uno specchio della realtà; perché quest'ultima non ha solo un percorso, ma cresce prendendo vigore a ogni angolo di vita, intrecciando un filo dopo l'altro. Finis terrae di Gian Luca Campagna... [leggi tutto]

 
10/10/2016
«Arrivando lì, vivendoci quotidianamente, provai ben presto l’impressione di essere passato in una dimensione diversa del tempo, tale per la partecipazione emotiva e fisica che quel mondo ancora arcaico, rispetto a quello a cui ero abituato, richiedeva. E non potevi non esserne penetrato, fino a sentirti parte di esso [...]», così Diego Zandel descrive le sue prime impressioni di Kos che frequenta regolarmente da più di quarantacinque an... [leggi tutto]

 
10/10/2016
di GIUSEPPE SACCA'

Quando si pensa alla Storia, trent’anni possono sembrare un battito di ciglia, ma di certo non sono uno scherzo, soprattutto se parliamo di storia politica. E già venticinque sono passati dal momento della dissoluzione del PCI e oltre trent’anni dalla morte del più amato segretario comunista, e giusto trent’anni ci separano dal quinquennio che va dalla morte di Berlinguer (1984) alla svolta della Bolognina (1989),... [leggi tutto]

 
08/10/2016
di SALVATORE VENTO

Parteciperanno oltre due milioni di persone. Con la segreteria del suo primo successore, Alessandro Natta, emergono con forza due principali prospettive: da una parte, quella dei "miglioristi", favorevoli a una precisa scelta socialdemocratica perché l'originalità del Pci di Togliatti rendeva possibile la più audace delle innovazioni; dall'altra, chi riteneva superati sia il comunismo sia la socialdemocrazia. Berlin... [leggi tutto]

 
07/10/2016
Intervista a Silvio Ciappi
E quindi questo è un libro che parla della coca. Che, prima di essere foglia, è stata una dea – i campesinos continuano a crederlo ancora – la dea della coca, diosa koka, ma anche la dea prostituta, la diosa puta, una prostituta ‘divina’. Perché una dea prostituta? Perché è questo ciò che mi ha detto un campesinos con le sue rughe da indio in Bolivia, parlan... [leggi tutto]

 
07/10/2016
Ci sono luoghi che segnano una vita: regioni, città, territori che pur lontani dalle proprie origini possono diventare terra d'elezione, rifugio o vero e proprio paradiso. Ed è così il suo paradiso che Diego Zandel definisce l'isola di Kos, la terza isola più grande del Dodecanneso, possedimento italiano dal 1912 al 1947, che lui scoprì la prima volta nel 1969, e dove da allora continua a tornare. Ora Zandel, nato un in campo profughi nel '... [leggi tutto]

 
02/10/2016
Ci sono luoghi che segnano una vita: regioni, città, territori che pur lontani dalle proprie origini possono diventare terra d'elezione, rifugio o vero e proprio paradiso. Ed è così il suo paradiso che Diego Zandel definisce l'isola di Kos, la terza isola più grande del Dodecanneso, possedimento italiano dal 1912 al 1947, che lui scoprì la prima volta nel 1969, e dove da allora continua a tornare. Ora Zandel, nato un in campo profughi nel '... [leggi tutto]

 
01/10/2016
Si presenta Coca Travel (Oltre Edizioni), l'ultimo romanzo del criminologo e concittadino poggibonsese Silvio Ciappi. Il diario di un viaggio nel mondo della cocaina e del narcotraffico.La presentazione si svolgerà oggi alle 18 alla libreria Il Mondo dei Libri e sarà introdotta dal sindaco di Poggibonsi David Bussagli e dall'onorevole Susanna Cenni. A fine presentazione verrà offerta una degustazione di mate.Coca Travel è il viaggio sentimentale di... [leggi tutto]

 
22/09/2016
Diego Zandel è uno di quegli scrittori che hanno una storia. I suoi primi romanzi, Massacro di un presidente e Una storia istriana, sono lì a ricordarlo. Lo ricordano anche i più recenti racconti de Il console romeno, con i quali ha dimostrato che la narrazione, breve o ampia che sia, è la sua terra. Se tanti dicono di sapere dove vanno, Zandel sa da dove viene, e difatti porta con sé per bagaglio quella particolare tradizione che è l... [leggi tutto]

 
11/09/2016
C'è una pagina trascurata della vita di don Carlo Gnocchi, l'apostolo dei «mutilatini» e mitico cappellano degli alpini della Tridentina: il ruolo che il sacerdote, proclamato beato nel 2009, ebbe nella Resistenza. Un libro di Daniele Corbetta mette i riflettori su questo aspetto della poliedrica attività di don Carlo. «Ribelle per amore. Don Gnocchi nella Resistenza» titola il documentato saggio (Oltre Edizioni, 18 euro). Il sacerdote no... [leggi tutto]

 
10/09/2016
Il 31 marzo 1898 Gertrude Gentry, «una sciatta servetta, scarmigliata e pallida», rientrando a casa (Jews Walk, Sydenham, Londra) cacciò un urlo. La sua padrona era riversa sul letto, «semisvestita, la bava alla bocca, il volto bluastro, il rantolo del moribondo». Eleanor Marx, detta Tussy, figlia minore di Karl, filosofo e agitatore politico, e della nobildonna Jenny von Westphalen, si era uccisa con il veleno: un'abbondante dose di acido pruss... [leggi tutto]

 
08/09/2016
L'isola di Kos non sarà il paradiso, ma a ben vedere ci si avvicina abbastanza. Almeno per Diego Zandel che per la prima volta ci è arrivato nel luglio del 1969 e da allora la vive, la frequenta e la racconta in questo libro che si legge come una guida assai sentimentale.

[leggi l'articolo originale su TOURING [PDF]]... [leggi tutto]

 
04/09/2016
La prima volta in cui arriva a Kos è il luglio del 1969. Diego è un ventunenne in vacanza. Ci arriva dal Pireo, lo storico porto di Atene, a bordo di un piccolo piroscafo dal nome “Sebastiana”, in compagnia di Anna, che all’epoca è ancora soltanto la sua fidanzata, di suo fratello Sebastiano, futuro cognato, e della loro madre Despina, futura suocera, originaria proprio di Kos, piccola e bellissima isola greca. Al contrario del traghetto... [leggi tutto]

 
29/08/2016
Grecia. Presentato (dopo 70 anni) un libro italiano nell’isola di Kos

Dopo settant’anni dalla fine dell’amministrazione italiana di Kos (Coo), l’isola greca del Dodecaneso ha ospitato per la prima volta la presentazione di un libro italiano.
Nell’affollato giardino del Caffè Zero, numerosi turisti e residenti hanno seguito la presentazione di “Manuale sen... [leggi tutto]

 
29/08/2016
[leggi l'articolo originale su SOLOLIBRI.NET - WEB]
[leggi l'articolo originale su SOLOLIBRI.NET - PDF]

Ecomafia, prostituzione, mala politica, calcioscommesse: ce n’è per tutti i gusti a Villareale nel romanzo “Finis terrae”, noir mediterraneo di Gian Lu... [leggi tutto]

 
29/08/2016
Il 'Manuale sentimentale' di Zandel, atto d'amore per l'isola

ROMA - Dopo settant'anni dalla fine dell'amministrazione italiana di Kos (Coo), l'isola greca del Dodecaneso ha ospitato per la prima volta la presentazione di un libro italiano. Nell'affollato giardino del Caffè Zero, numerosi turisti e residenti hanno seguito la presentazione di "Manuale sentimentale dell'isola di Kos" (Olt... [leggi tutto]

 
29/08/2016
PRESENTATO DALL'AUTORE CON UGO SBISA E STORICI ELLENICI
Dopo 70 anni, un libro italiano nell'isola greca

Dopo settant'anni dalla fine dell'amministrazione italiana di Kos (Coo), l'isola greca del Dodecaneso ha ospitato per la prima volta la presentazione di un libro italiano. Nell'affollatissimo giardino del Caffè Zero, numerosi turisti e residenti... [leggi tutto]

 
24/08/2016
Diego Zandel frequenta dal 1969 l'isola di Kos, la terza più grande del Dodecaneso dopo Rodi e Scarpantos: per 40 anni è stato sposato con Anna, originaria di quell'isola, prematuramente scomparsa. E nel ricordo di Anna, l'autore, romanziere affermato che nell'isola di Kos ha ambientato già due romanzi di successo, L'uomo di Kos e Il fratello greco, con la conoscenza di una vita vissuta all'interno di una grande famiglia greca di pastori e contadini, racc... [leggi tutto]

 
23/08/2016
Le corti marziali di Salò e la mano leggera sui disertori
ROBERTO FESTORAZZI

Con decreto del 10 novembre 1943, la Repubblica sociale italiana istituiva sette tribunali militari territoriali, poi saliti a undici. Le funzioni sanzionatorie assegnate a questi organi di giustizia si estesero progressivamente, con l'intensificarsi della guerra civile: le Corti marziali, infatti, si occuparono non soltanto dei reati previsti dal codice... [leggi tutto]

 
22/08/2016
Viaggio sulle rotte dei narcotrafficanti
Silvio Ciappi: «La pianta è il punto iniziale del tragitto criminale dalle Ande all'Europa»

Il saggio. Libro-racconto che segue l'avventura di un criminologo italiano

di FRANCESCO MANNONI

[leggi l'articolo originale su LA SI... [leggi tutto]

 
20/08/2016
[leggi l'articolo in PDF su TEMPOREALE.INFO]
[leggi l'articolo originale su TEMPOREALE.INFO]

“Finis Terrae” è un noir mediterraneo, come specifica il sottotitolo, ma non solo.... [leggi tutto]

 
17/08/2016
La nostra storia di Dino Messina

[leggi l'articolo originale su CORRIERE.IT]

Giudici militari della Rsi tra eccessi e prudenze 16 AGOSTO 2016 |

Tra il gennaio e il marzo 1945, quando il biennio nero della Repubblica sociale italiana volge... [leggi tutto]

 
14/08/2016
Viaggiare è sempre deludente, senza una guida che apra i chiavistelli del posto che si visita. Se questa estate la vostra metà è l'isola di Kos, perla di quella collana che fu il Dodecanneso italiano, siete fortunati: è la destinazione prediletta da Diego Zandel, romanziere, che la conosce da11968. Allora dall'Italia servivano tre giorni per raggiungerla. Adesso bastano poche ore, ma sarebbe una buona idea aggiungervi il tempo che si passa a legger... [leggi tutto]

 
09/08/2016
[leggi l'articolo originale su ZONA DI DISAGIO]

Per Diego Zandel l’isola greca di Kos è un luogo dell’anima e degli affetti. Lo scrittore è stato sposato per quaranta anni con Anna, che da quell’isola proveniva.
Dopo la morte prematura della sua compagna di vita, Diego decide di aprire il proprio cuore al vissuto e raccontare i... [leggi tutto]

 
03/08/2016
Barbara Minniti, Miss Marx. La figlia del Capitale, Oltre Edizioni 2016, pp. 170, 14,00 euro, eBook 5,99 euro.

Figlia prediletta di Karl Marx, socialista nella Londra dei sindacalisti e dei cospiratori, Eleanor Marx detta Tussy ereditò le fortune di Friedrich Engels, capitalista e nemico del capitale. Brillante, si dice, quasi come il padre, che di lei diceva «Tussy sono io», la ragazza ebbe, sempre come il padre, una vita sventurata. Visse per ... [leggi tutto]

 
02/08/2016
La Kos di Diego Zandel

Lo scrittore e critico letterario Diego Zandel scoprì l’isola greca di Kos nel 1969 poco più che ventenne, grazie alla moglie Anna che di quell’isola era originaria. Con il passare degli anni, e tornando ogni estate su quell’isola (la terza per estensione nell’arcipelago del Dodecaneso), Zandel ha sviluppato per Kos e le sue millenarie atmosfere uno straordinario legame affettivo, ch... [leggi tutto]

 
02/08/2016
di emmequ
GIUGNO 24, 2016

L’isola di Kos: l’amore per Anna, i sntimenti, uomini e donne semplici e personaggi storici, segnati dal sole e dai millenni, lieti tristi sofferenti ma sereni sempre e pronti alla parola e al riso, all’allegria del canto
Si avverte già dal titolo il contenuto e il senso di questo nuovo racconto i Diego Zandel, Manuale sentimentale dell’isola di Kos (Oltre Edizioni, 2016). Il sentimento, i sen... [leggi tutto]

 
28/07/2016
SULLA STRADA
Un viaggio molto rock nel cuore degli USA
di Luca Crovi

Appassionato conoscitore e traduttore della cultura americana Seba Pezzani da un seguito al suo precedente Americrazy con questo volume in cui riracconta il cuore e lo spirito degli Usa attraverso l'incontro con musicisti, scrittori e gente comune: Istruzioni per l'USA (Oltre edizioni, pagg. 172, euro 14). Occasione per qu... [leggi tutto]

 
27/07/2016
RECENSIONI D'AUTORE
di ALESSANDRA APPIANO scrittrice

FINIS TERRAE
Gian Luca Campagna
(Oltre edizioni)

Un'immaginaria cittadina di provincia sospesa tra mare e laghi paludosi (che ricorda Latina) è scossa da un brutale assassinio: un prete viene trovato incaprettato. Mentre una sensuale ballerina di night club sparisce. Indagano sui casi un cronista segugio e un drappello di signore imbufalite per i tradimenti dei mariti. Una ... [leggi tutto]

 
27/07/2016
Lo scrittore Diego Zandel (1948), di famiglia fiumana, approdò per la prima volta a Kos nel 1969. È stata Anna, la moglie, nata a Roma ma di madre originaria di Kos, a trasmettergli l'amore per questa isola greca, la terza più grande del Dodecaneso dopo Rodi e Karpathos, a pochi chilometri dalla costa turca di Bodrum. Sono stati anche i frequentissimi viaggi a fargli scoprire il paradiso che quest'isola racchiude e che è raccontato nel libro. Un li... [leggi tutto]

 
27/07/2016
di Cora Craus
[leggi l'articolo originale su eD essere donna]

“Finis Terrae – un noir Mediterraneo” di Gian Luca Campagna è un romanzo realistico e viscerale, con una narrazione fluida e brillante, la descrizione psicologica dei personaggi è minimale ed incisa con l’accetta. Tutti, buoni e cattivi... [leggi tutto]

 
26/07/2016
L’ultimo libro di Rondolini
di Eva Pommerouge - lug 25, 2016
[leggi l'articolo originale su expresso magazine]


“Vernice fresca” di Luca Rondolini, edito dai tipi della Oltre, è un vero viaggio al... [leggi tutto]

 
14/07/2016
[leggi l'articolo originale su Gazzetta di Parma]

Letti per voi
di Isabella Spagnoli

"L'America è una strada che si dipana all'infinito e che cambia continuamente, un bersaglio in costante movimento. Adegua la velocità, Seba. E' quello il trucco». Parola dí James Sallís, ... [leggi tutto]

 
11/07/2016
[leggi l'articolo originale su Il Corriere della Città]

Finis Terrae: l’Agro Pontino si tinge di nero
Tre misteri: un atroce omicidio di un prete scomodo a capo di un comitato per la difesa del territorio, uno strano traffico di camion pieni di rifiuti e una misteriosa scomparsa di una escort dell’Est che tutti conoscono ma di cui nessuno sa... [leggi tutto]

 
11/07/2016
All’isola di Kos il paradiso del Tempo - Il nuovo libro di Diego Zandel
UGO SBISÀ·LUNEDÌ 11 LUGLIO 2016

Dalla Gazzetta del Mezzogiorno dell’11 luglio 2016
Ugo Sbisà

Più che un luogo geografico, un vero e proprio luogo dell’anima. Non altrimenti si potrebbe definire l’isola greca di Kos, nel Dodecaneso, dopo aver letto il “Manuale sentimentale dell’... [leggi tutto]

 
05/07/2016
[leggi l'articolo originale su PANORAMA]

'Coca travel', di Silvio Ciappi

Il sottotitolo aiuta a classificare questo interessante piccolo saggio: “Viaggio sentimentale di un criminologo lungo le rotte dei narcos”. L'autore, criminologo e psicoterapeuta senese, accompagna il lettore attraverso le strade percorse... [leggi tutto]

 
05/07/2016
[leggi l'articolo originale su Il Fatto Quotidiano-BLOG L.MAZZONI]

Finis Terrae, di Gian Luca Campagna (Oltre Edizioni), è ambientato nell’immaginaria Villareale, piccola, borghese e perbenista città di provincia che a tratti, forse, ricorda Latina e nella quale vengono seviziati e ucc... [leggi tutto]

 
04/07/2016
[leggi l'articolo originale su REPUBBLICA - Firenze]

NELLA mia valigia simbolica non porto un pezzo di terra, ma i miei volti, il mio regno privato che metto al riparo dal tran tran quotidiano» scrive Silvio Ciappi alla fine del un lungo viaggio che dà il titolo al suo libro: «Coca travel». Ovvero un percorso internazionale sulle rotte dei narcos realizzato dall'autore... [leggi tutto]

 
02/07/2016
[leggi l'articolo originale su ILCAFFE.TV]

Venerdì 1 luglio alle 19 presso la terrazza La Vela dell’Hotel Miramare a Latina Lido verrà presentato il libro Finis Terrae di Gian Luca Campagna. Domani il libro sarà tradotto anche nella lingua LIS per i non udenti. Sarà forse un caso ma da quando è uscito il romanzo Finis terrae di Gian Luca Campagna &egra... [leggi tutto]

 
24/06/2016
http://sienanews.it/
24 GIUGNO 2016

Silvio Ciappi, Coca Travel
 
C’è stato un tempo nel quale la letteratura di viaggio serviva a far conoscere ai lettori paesi e luoghi lontani. I libri di Alberto Moravia e di Mario Soldati, di Alberto Arbasino e di Italo Calvino stanno lì a ricordarcelo. La difficolt... [leggi tutto]

 
17/06/2016

di Laura Bonelli

Una rock band della bassa emiliana parte per una serie di concerti negli Stati Uniti. Si tratta di un viaggio “on the road”, fatto con un camper, macinando migliaia di chilometri. Suonano assieme da vent’ anni e si conoscono bene, sono amici. Si tratta dei RAB4, ignoti sia in Italia che in America. Il leader del gruppo però è Seba Pezzani, uno dei ... [leggi tutto]

 
17/06/2016

LETTERATURA E TAVOLA... [leggi tutto]

 
10/06/2016
COMPIANO VENERDI' LA RASSEGNA FA TAPPA A STRELA

«Appennino misterioso» tra libri, musica e cucina COMPtANO u Dopo il tutto esaurito dello scorso mese a Parma per il 120° «Mangia come scrivi», la rassegna condotta e ideata dal giornalista Gianluigi Negri ritorna, per il secondo anno consecutivo, sull'Appennino per la festa d'inizio estate.
Venerdì prossimo alle 2030 (con aperitivo in terrazza alle 20), l'Agriturismo 11 Cielo... [leggi tutto]

 
08/06/2016
Una piena di bandiere rosse al corteo del 1° maggio. E le voci distorte dei megafoni che urlavano slogan arrabbiati. Ne ricordo uno, chissà perché, che faceva: “Agnelli, Pirelli, nemici dei poverelli”. Erano pieni anni Settanta ed ero poco più che bambino, la fiumana operaista la vedevo sfilare da un balcone. Mi piaceva come si combinavano dall’alto il rosso acceso delle bandiere e il giallo delle falci e martello. Cominciavano gi&ag... [leggi tutto]

 
30/05/2016
La signora felice perché vedrà il Papa, la comunità degli Amish, le luci dei tanti motel. Le vie degli Usa sono luoghi sempre ricchi di sorprese anche per una rock band in là con gli anni

«Perché, come dice Bruce Springsteen, il più americano tra tutti i cantautori americani di qualità, "la notte appartiene agli amanti".<... [leggi tutto]

 
28/05/2016
Sembra Latina, anche se "Finis terrae", il romanzo di Gianluca Campagna pubblicato da Oltre Edizioni, è ambientato in una città che si chiama Villareale. E' un luogo calmo, ma solo all'apparenza. «Di Latina in effetti c'è tanto, ma allo stesso tempo c'è poco racconta Campagna Parli delle cose che conosci meglio, è la prima regola che ti dai quando scrivi narrativa, ma poi ti accorgi che le storie irrisolte ci sono... [leggi tutto]

 
22/05/2016
Che secolo, l'Ottocento! Dopo aver aperto una lettera particolarmente dolorosa era possibile mandare la domestica in farmacia, ad acquistare un po' di cianuro. È così che nel 1898 la fece finita Eleanor Tussy Marx, «la figlia del Capitale», della quale Barbara Minniti redige una biografia tanto scanzonata quanto fedele e piena di sorprese. Lungi dal rimanere inghiottita dalle ombre gigantesche del «Moro» (cioè del padre Karl) e del... [leggi tutto]

 
14/05/2016
Alla fine “Miss Marx” si uccise con il veleno consumata da un amore travagliato

Eleanor Marx, nata a Londra il 16 gennaio 1855, quarta femmina dei sei figli che Karl e Jenny Marx ebbero in dodici anni di matrimonio, si suicidò il 31 marzo del 1898, a soli 43 anni, con una potente dose di veleno - acido prussico - mettendo fine così a una burrascosa relazione con il suo convivente Edward Aveling, che la tradiva a man ... [leggi tutto]

 
13/05/2016
Libero: pamphlet
Partigiano Don Gnocchi
La Resistenza di un Beato
sul fronte greco-albanese

Leggi l'articolo
... [leggi tutto]

 
28/04/2016
 
21/04/2016
Seba Pezzani è uno dei più stimati traduttori italiani dalla lingua inglese. Cresciuto, come lui stesso dice a “pane e cultura pop americana fin dall’infanzia”,  collabora da molti anni con L’Unità e Il Giornale. Ama la musica degli States e da più di vent’anni ha una rock band. I[leggi tutto]

 
19/04/2016
Se è vero che, recependo il decreto luogotenenziale dell’agosto 1945 che gerarchizzava le tipologie partigiane (combattenti, patrioti, benemeriti..., in alto la Resistenza in armi, in basso quella civile), per molto tempo anche gli storici hanno lavorato con queste distinzioni, è pur vero che in molte vicende personali non mancano sovrapposizioni, commistioni, contaminazioni – sia nelle motivazioni delle scelte fatte, sia nei diversi ruoli vissuti &n... [leggi tutto]

 
30/03/2016
 
01/03/2016
Appassionato viaggiatore, l’autore ha fatto base a Skopje nel 2010-14. Da tale esperienza ecco un libro sulla capitale macedone e sul Paese intero che ha più il sapore del racconto di viaggio che della guida.

Elena Magni (Bell'Europa)

[leggi l'articolo originale su Bell'Europa]
... [leggi tutto]

 
28/02/2016
di Donatella Salambat

All'Ambrosianeum in Milano con la presentazione del libro di Daniele Corbetta “Ribelle per amore. Don Gnocchi nella resistenza” s'è colta l'occasione per commemorare la figura dell'illustre prete ambrosiano.


Venerdì 26 febbraio, il centro culturale Ambrosianeum di Milano, in occasione della ricorrenza dei 60 anni dalla scomparsa di Don Gnocchi ha presentato ... [leggi tutto]

 
28/02/2016
Mi sono divertito un mondo leggendo il bel saggio di Andrea De Pascale sull’Anatolia. In poco più di 400 pagine l’autore ci regala un viaggio affascinante ed esaustivo alla fonte della civiltà umana. Lungo l’articolato quanto complesso periodare del saggio ogni lettore comprende cosa è successo al genere umano dal 10.000 avanti C fino al 500 prima dell’era cristiana in un’area strategica per la storia dell’uomo. Ossia l... [leggi tutto]

 
14/02/2016
 
07/02/2016

Una foto in bianco e nero con un bambino in costume da bagno che sorride felice sulla spiaggia sotto un cielo radioso. Sul retro una scritta: Vergarolla, 18 agosto 1946, ore 12.30. Da brivido, a guardarla oggi: Antonio Fortunato, il bambino, non sapeva che meno di due ore dopo lì sarebbe scoppiato l’inferno. «Per fortuna nella gara di nuoto ho perso, così siamo tornati a casa. Appena entrati, abbiamo sentito a chilometri di distanza un’enorm... [leggi tutto]

 
25/01/2016



[leggi l'articolo originale su Il Tempo]... [leggi tutto]

 
11/01/2016
"La vita spesso ci riporta al punto di partenza": sono parole autografe della giornalista e scrittrice Ilaria Guidantoni che ben riassumono il contenuto della sua ultima fatica letteraria dal titolo "Viaggio di ritorno - Firenze si racconta", uscito il mese scorso per i tipi di Oltre Edizioni. Il viaggio dell'autrice è un ritorno alla sua città natale, Firenze, da cui è partita bambina verso il Nord Italia, serbando nel cuore un senso ... [leggi tutto]

 
05/01/2016
Se una parte della tua vita è appartenuta per lungo tempo a qualcuno, anche l’altra metà finisce per non essere più tua, per non appartenerti più.

La signorina “Volentieri”, Angelo Gaccione, Oltre edizioni.
Il tempo è fluido. Erode. Come il vento. Come l’acqua. Cambia, muta, divora. Rende tutto nuovo, diverso. A sua immagine e somiglianza. L’immagine di... [leggi tutto]

 
05/01/2016
Avrebbero voluto costruire sul lato destro della Miljacka il più grande edificio mai visto a Sarajevo, che avrebbe potuto mostrare il potere imperiale. Ma il luogo dove sarebbe dovuto sorgere il cantiere era situato esattamente nella proprietà di un vecchio signore di nome Benderija, un cittadino sarajevita che non aveva nessuna intenzione di permettere la demolizione della propria casa.

Sarajevo, di Anna Scavuzzo e... [leggi tutto]

 
05/01/2016
Un posto che Luca aveva scovato andando a correre era diventato speciale. L’avevano chiamato il Posto Segreto: in fondo a un sentiero che deviava da una strada isolata c’era una roulotte scalcinata e vicino un cavallo attaccato a una corda. L’animale sbuffava e scuoteva la criniera, incuriosito da due figure umane, una in piedi e un’altra in ginocchio, che sempre più spesso lo venivano a trovare di notte. Quella in ginocchio si aggrappava con le... [leggi tutto]

 
28/12/2015
"La vita spesso ci riporta al punto di partenza": sono parole autografe della giornalista e scrittrice Ilaria Guidantoni che ben riassumono il contenuto della sua ultima fatica letteraria dal titolo "Viaggio di ritorno - Firenze si racconta", uscito nei giorni scorsi per i tipi di Oltre Edizioni. Il viaggio dell'autrice e' un ritorno alla sua città' natale, Firenze, da cui e' partita bambina verso il Nord Italia, serbando nel cuore un senso di mali... [leggi tutto]

 
22/12/2015
In quegli anni un’altra testata sovversiva è il “Giornale” della quale è direttore Giorgio Amendola. Nel frattempo la linea del partito da antifascista diventa anche anti-imperialista e anti-colonialista, in seguito alla presa di posizione dell’Internazionale comunista e del partito comunista francese.
Corrispondenze mediterranee – Viaggio nel sale e nel vento, Ilaria Guidantoni, Oltre edizioni. Essere apolide vuol dire non a... [leggi tutto]

 
22/12/2015
Ci sono preti-ragazzi pieni di coraggio, non inferiore a quello dei coetanei saliti in montagna; e anche di amore per l’avventura, con un po’ di follia. Fanno colpi di mano rocamboleschi. Come il ricovero in ospedale di un bambino ebreo di quattro anni (Gabriele Balconi, la cui madre è internata in un lager) per un intervento fasullo di appendicite. Segue un rapimento notturno ad opera di Giulio Uccellini e don Andrea Ghetti (che interviene con una pistola ... [leggi tutto]

 
22/12/2015
Nuova fatica editoriale per la giornalista e scrittrice fiorentina Ilaria Guidantoni che ci regala un viaggio bellissimo all’interno della sua città natale. Un viaggio che è un ritorno alle origini, ma anche un aprirsi al mondo.
“Viaggio di ritorno, Firenze si racconta”, pubblicato dalla Oltre Edizioni, ci fa compiere una passeggiata lunga un secolo, dal 1913 al 2013, dalla nascita di Vasco Pratolini che ha raccontato il popolo, l’... [leggi tutto]

 
19/12/2015
Firenze, da cuore del Rinascimento a città chiusa su se stessa, con lo sguardo rivolto al passato, alla gloria nascosta nei musei e nei palazzi, oggi abitata da turisti più che da cittadini, nutrita da una dialettica talora esacerbata… e la voglia di tornare ad essere capitale, chiasmo di incontri di genti e culture.
Ce la racconta una scrittrice nata a Firenze e “strappata” troppo presto alla sua città. Il suo viaggio di rit... [leggi tutto]

 
16/12/2015
Ci sono dei luoghi del cuore, posti in cui ritroviamo le nostre radici, le emozioni della nostra infanzia; luoghi in cui la nostra anima riscopre tutta la sua essenza. Questo è per Ilaria Guidantoni la “sua” Firenze; nata nella città culla del Rinascimento italiano, ma strappata troppo presto dal luogo natio, divisa, oggi, tra Roma e Milano, ma troppo spesso in viaggio, per lavoro, nel Mediterraneo.
Giornalista e scrittrice, Ilaria Guidantoni ... [leggi tutto]

 
16/12/2015
Presentato a Firenze il nuovo libro della giornalista e scrittrice fiorentina Ilaria Guidantoni a Natale nelle librerie. “Viaggio di ritorno. Firenze si racconta” punta sul capoluogo toscano come metamorfosi, da cuore del Rinascimento a città chiusa su se stessa, “con lo sguardo rivolto al passato, alla gloria nascosta nei musei e nei palazzi, oggi abitata da turisti più che da cittadini, nutrita da una dialettica talora esacerbata… e la... [leggi tutto]

 
12/12/2015
Viaggio di ritorno Firenze si racconta di e con Ilaria Guidantoni
Firenze, sabato 12 dicembre 2015 ore 16.30
Hotel Golden Tower Piazza degli Strozzi 11 r
Introduce il giornalista Maurizio Filippini

Firenze, da cuore del Rinascimento a città chiusa su se stessa, con lo sguardo rivolto al passato, alla gloria nascosta nei musei e nei palazzi, oggi abitata da turisti più che da cittadini, nutr... [leggi tutto]

 
22/11/2015
Undici racconti calati in una realtà quotidiana spessa e densa, domestica, resa materica dall’uso di una lingua spicciola, perfino dialettale; eppure queste storie, come istantanee, paiono essere sospese, talora in bilico tra sogno e realtà: pensieri, momenti di una stessa persona come episodi, o uno zoom che scorre veloce tra angoli diversi di un paese?

Presentato a Umbria Libri 2015, Venerdì 13 novembre

[leggi tutto]

 
15/10/2015
CASTROVILLARI (CS) – Nella terza giornata del Calabbria Teatro Festival, venerdì alle 18.30, la giornalista romana Ilaria Guidantoni, presidente della giuria che giudicherà i corti teatrali insieme a Diletta D’Ascia e Massimo Belli, presenterà i suoi ultimi lavori nell’appuntamento pomeridiano che anticipa gli spettacoli.
Da Lione, simbolo della Francia e dell’Europa continentale, a Marsiglia la città più meticci... [leggi tutto]

 
01/10/2015
Corrispondenze mediterranee, il libro di Ilaria Guidantoni Presso la Mediateca di Gualdo Tadino, il 3 ottobre 2015, alle ore 18.00, con il patrocinio del Museo Regionale dell’Emigrazione Pietro Conti, Ilaria Guidantoni presenterà il suo libro Corrispondenze mediterranee. Viaggio nel sale e nel vento, pubblicato da Oltre Edizioni per la collana Letture del mondo, diretta da Elisa Amadori e Diego Zandel.

L’incontro sarà arricchito da p... [leggi tutto]

 
01/10/2015
Gualdo Tadino – Presso la Mediateca di Gualdo Tadino, sabato 3 ottobre, alle ore 18, con il patrocinio del Museo Regionale dell’Emigrazione Pietro Conti, Ilaria Guidantoni presenterà il suo libro “Corrispondenze mediterranee. Viaggio nel sale e nel vento”, pubblicato da Oltre Edizioni per la collana Letture del mondo, diretta da Elisa Amadori e Diego Zandel. L’incontro sarà arricchito da proiezioni di video con frammenti di letture ... [leggi tutto]

 
01/10/2015
Gualdo Tadino – Presso la Mediateca di Gualdo Tadino, sabato 3 ottobre, alle ore 18, con il patrocinio del Museo Regionale dell’Emigrazione Pietro Conti, Ilaria Guidantoni presenterà il suo libro “Corrispondenze mediterranee. Viaggio nel sale e nel vento”, pubblicato da Oltre Edizioni per la collana Letture del mondo, diretta da Elisa Amadori e Diego Zandel. L’incontro sarà arricchito da proiezioni di video con frammenti di letture ... [leggi tutto]

 
26/09/2015

Ilaria Guidantoni

Corrispondenze mediterranee

Viaggio n... [leggi tutto]

 
10/07/2015
Presso la Mediateca di Gualdo Tadino, il 3 ottobre 2015, alle ore 18.00, con il patrocinio del Museo Regionale dell’Emigrazione Pietro Conti, Ilaria Guidantoni presenterà il suo libro Corrispondenze mediterranee. Viaggio nel sale e nel vento, pubblicato da Oltre Edizioni per la collana Letture del mondo, diretta da Elisa Amadori e Diego Zandel.
L’incontro sarà arricchito da proiezioni di video con frammenti di letture ad opera del regista Filipp... [leggi tutto]

 
29/10/2013
[leggi l'articolo originale su www.thrillermagazine.it]... [leggi tutto]

 
29/10/2013
[leggi l'articolo originale su www.satisfiction.me]... [leggi tutto]

 
26/10/2013
[leggi l'articolo originale su L'Osservatore romano]... [leggi tutto]

 
23/10/2013
[leggi l'articolo originale su Centro culturale Candide]... [leggi tutto]

 
15/10/2013

[leggi l'articolo originale su La rocca]... [leggi tutto]

 
07/08/2013
[leggi l'articolo originale su Touring Club Italiano]... [leggi tutto]

 
04/07/2013

[leggi l'articolo originale su Oggi]... [leggi tutto]

 
05/06/2013
[leggi l'articolo originale su Biblioteca Vigentina]... [leggi tutto]

 
02/06/2013
[leggi l'articolo originale su Il sole 24 ore (la domanda di Lara Ricci)]... [leggi tutto]

 
01/05/2013
[leggi l'articolo originale su Odissea]... [leggi tutto]

 
01/04/2013
[leggi l'articolo originale su Meridiani]... [leggi tutto]

 
19/03/2013
[leggi l'articolo originale su Corriere della Sera]... [leggi tutto]

 
03/02/2013
[leggi l'articolo originale su L'eco di Bergamo]... [leggi tutto]

 
28/12/2012
[leggi l'articolo originale su Il Giornale]... [leggi tutto]

 
15/10/2012
[leggi l'articolo originale su http://www.docsity.com]... [leggi tutto]

 
15/07/2012

[leggi l'articolo originale su Panorama]... [leggi tutto]

 
06/07/2012

[leggi l'articolo originale su www.romaregione.net]... [leggi tutto]

 
01/07/2012
[leggi l'articolo originale su www.arcipelagoadriatico.it]... [leggi tutto]

 
30/04/2012

[leggi l'articolo originale su Civitas Romae]... [leggi tutto]

 
17/04/2012

[leggi l'articolo originale su www.girodivite.it]... [leggi tutto]

 
14/04/2012

[leggi l'articolo originale su Il Giornale di Brescia]... [leggi tutto]

 
07/04/2012
[leggi l'articolo originale su /www.archiviostorico.info]... [leggi tutto]

 
02/04/2012
[leggi l'articolo originale su www.girodivite.it/]... [leggi tutto]

 
15/03/2012
[leggi l'articolo originale su www.vincenzoreda.it]... [leggi tutto]

 
22/02/2012
[leggi l'articolo originale su www.coordinamentoadriatico.it]... [leggi tutto]

 
08/02/2012
[leggi l'articolo originale su www.ticinolive.ch]... [leggi tutto]

 
05/02/2012
[leggi l'articolo originale su L'occidentale]... [leggi tutto]

 
05/02/2012
[leggi l'articolo originale su L'occidentale]... [leggi tutto]

 
03/02/2012
[leggi l'articolo originale su Il manifesto]... [leggi tutto]

 
01/01/2012
[leggi l'articolo originale su Archeo]... [leggi tutto]

 
30/12/2011

[leggi l'articolo originale su La Prealpina]... [leggi tutto]

 
30/12/2011

[leggi l'articolo originale su La Prealpina]... [leggi tutto]

 
02/12/2011
[leggi l'articolo originale su Il Giornale di Brescia]... [leggi tutto]

 
15/11/2011
[leggi l'articolo originale su www.girodivite.it]... [leggi tutto]

 
01/11/2011
[leggi l'articolo originale su www.girodivite.it]... [leggi tutto]

 
15/10/2011
[leggi l'articolo originale su www.artdaily.org]... [leggi tutto]

 
11/10/2011
[leggi l'articolo originale su nome]... [leggi tutto]

 
11/10/2011
[leggi l'articolo originale su www.nextime.it]... [leggi tutto]

 
25/09/2011
[leggi l'articolo originale su L'arena]... [leggi tutto]

 
16/09/2011
[leggi l'articolo originale su nome]... [leggi tutto]

 
16/09/2011
[leggi l'articolo originale su Europa]... [leggi tutto]

 
10/09/2011
[leggi l'articolo originale su www.reporterliveitalia.info]... [leggi tutto]

 
04/09/2011
[leggi l'articolo originale su www.luogocomune.net]... [leggi tutto]

 
01/09/2011
[leggi l'articolo originale su Civiltà]... [leggi tutto]

 
01/09/2011
[leggi l'articolo originale su La runa bianca]... [leggi tutto]

 
08/08/2011
[leggi l'articolo originale su www.reporterliveitalia.info]... [leggi tutto]

 
07/08/2011

[leggi l'articolo originale su www.oltre.it]... [leggi tutto]

 
07/08/2011
[leggi l'articolo originale su www.altrogiornale.org]

oppure

[leggi l'articolo originale su www.oltre.it]... [leggi tutto]

 
02/08/2011
[leggi l'articolo originale su www.terraeantiquae.com]... [leggi tutto]

 
01/08/2011
[leggi l'articolo originale su Airone]... [leggi tutto]

 
01/08/2011
[leggi l'articolo originale su Focus storia]... [leggi tutto]

 
31/07/2011
[leggi l'articolo originale su Ponente varazzino]... [leggi tutto]

 
29/07/2011
[leggi l'articolo originale su La Stampa]... [leggi tutto]

 
26/07/2011
[leggi l'articolo originale su Liberal]... [leggi tutto]

 
14/07/2011
[leggi l'articolo originale su www.esonet.it]... [leggi tutto]

 
11/07/2011
[leggi l'articolo originale su Corriere del Ticino]... [leggi tutto]

 
06/07/2011
[leggi l'articolo originale su Il Foglio]... [leggi tutto]

 
03/07/2011
[leggi l'articolo originale su Il Tempo]... [leggi tutto]

 
03/07/2011
[leggi l'articolo originale su Alto Adige]... [leggi tutto]

 
25/06/2011
[leggi l'articolo originale su Il Democratico]... [leggi tutto]

 
22/06/2011
[leggi l'articolo originale su www.girodivite.it]... [leggi tutto]

 
20/06/2011

[leggi l'articolo originale su La Sicilia]... [leggi tutto]

 
15/06/2011
Il complesso di Göbekli Tepe risale al 10 mila avanti Cristo mentre le piramidi di Giza sono del 2600 a.C. e Stonehenge del 2000 a. C. I 40 monoliti (alcuni di 16 tonnellate) sono disposti in quattro cerchi principali: sono decorati con figure di animali di raffinata fattura
Gli scavi sono condotti da Klaus Schmidt del Deutsches Archaeologisches Institut di Berlino In Italia è appena uscito il suo libro ... [leggi tutto]

 
14/06/2011
[leggi l'articolo originale su La Stampa]... [leggi tutto]

 
13/06/2011
[leggi l'articolo originale su Il Messaggero]... [leggi tutto]

 
11/06/2011
Pubblicato in italiano da OLTRE Edizioni il saggio di Klaus Schmidt “Costruirono i primi templi. 7000 anni prima delle piramidi”

Göbekli Tepe : una str aordinaria scoperta archeologica che rivoluziona le nostre conoscenze sul remoto passato dell’uomo e getta una nuova luce sulle antiche tradizioni che hanno originato il racconto biblico della Genesi. Klaus Schmidt, l’arche... [leggi tutto]

 
11/06/2011
[leggi l'articolo originale su Il Corriere mercantile]... [leggi tutto]

 
05/06/2011

[leggi l'articolo originale su Il Sole 24 ore]... [leggi tutto]

 
01/06/2011
[leggi l'articolo originale su National geographic]... [leggi tutto]

 
27/05/2011
[leggi l'articolo originale su Il Nuovo Levante]... [leggi tutto]

 
20/05/2011
[leggi l'articolo originale su Il Secolo XIX]... [leggi tutto]

 
19/05/2011

Sì, il paradiso terrestre esisteva. E anche se non c’entrano serpenti e mele l’abbiamo perduto, nel momento in cui abbiamo deciso di rompere il patto con la natura: quando abbiamo cominciato a scannarci per il possesso del nuovo bene primario dell’umanità, la terra coltivata. E’ una rivelazione clamorosa, quella dell’archeologo Klaus Schmidt, che ha scoperto in [leggi tutto]

 
13/05/2011
[leggi l'articolo originale su Il venerdì di Repubblica]... [leggi tutto]

 
13/05/2011

Lo sostiene l’archeologo Klaus Schmidt, che a Gobekli Tepe, in Turchia, ha trovato i più antichi templi costruiti dall’uomo, che, sorpresa, precedettero l’invenzione dell’agricoltura.

Sì, il paradiso terrestre esisteva e, anche se non c’entrano nulla serpenti e mele, l’abbiamo perduto. Nel momento in cui abbiamo deciso di rompere il patto con la natura. Questo sembra rivel... [leggi tutto]

 
31/01/2011
German archaeologist Professor Klaus Schmidt first came to Turkey in 1978 for research but it wasn't until 1994 that he realized the importance of Göbekli Tepe, an early Neolithic site in the southeast of Turkey. "It would be better to call it the 'oldest yet found and excavated' place of cultic activity," he underlines. So how did the site's significance come to light? "One large piece of limestone [on this site] resembled the T-shaped head of pilla... [leggi tutto]

 
09/10/2010
Neue Funde im ältesten Tempel der Welt verändern unser Bild von den Menschen der Steinzeit. Steht hier die erste Götterstatue?

"Ich muss keinen Deut zurückrudern. Alles, was ich bisher über den Göbekli Tepe gesagt habe, hat weiterhin Bestand - es wird nur noch rätselhafter und ver- rückter." Klaus Schmidt, Prähistoriker des Deutschen Archäologischen Insti- tuts (D... [leggi tutto]

 
05/03/2009

For the old Kurdish shepherd, it was just another burning hot day in the rolling plains of eastern Turkey. Following his flock over the arid hillsides, he passed the single mulberry tree, which the locals regarded as 'sacred'. The bells on his sheep tinkled in the stillness. Then he spotted something. Crouching down, he brushed away the dust, and exposed a strange, large, oblong stone.

The man looked left and right: there... [leggi tutto]