L'Agro Pontino si tinge di nero
di lunedì 11 luglio 2016
«Finis Terrae - noir mediterraneo» di Gianluca Campagna

[leggi l'articolo originale su Il Corriere della Città]

Finis Terrae: l’Agro Pontino si tinge di nero
Tre misteri: un atroce omicidio di un prete scomodo a capo di un comitato per la difesa del territorio, uno strano traffico di camion pieni di rifiuti e una misteriosa scomparsa di una escort dell’Est che tutti conoscono ma di cui nessuno sa nulla davvero.
Inizia così il nuovo romanzo di Gian Luca Campagna, “Finis Terrae” (Oltre edizioni), noir intenso e bruciante fin dalle prime pagine, ambientato in una immaginaria città del sud Pontino che non sarà difficile riconoscere. Un racconto che è si snoda attraverso tante storie di personaggi, che sono tanti e tutti scolpiti dalle parole dell’autore in modo perfetto, protagonisti che incroceranno i loro destini e le loro miserie umane proprio cercando le risposte a quei tre enigmi tragici che si narrano all’inizio. Difficile indicare un protagonista centrale in questo bellissimo romanzo, il lettore con naturalezza si calerà nei panni di u  [...]

leggi l'articolo integrale su IL CORRIERE DELLA CITTA'
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa