Tigullio News di mercoledì 8 luglio 2020
IL “DIARIO GAGLIARDO” UN TESTO DI FINE OTTOCENTO, TRASCRITTO E COMMENTATO DA CLAUDIA VACCAREZZA L’autore, Andrea Gagliardo, emigrato in America a 13 anni, partecipò alla “corsa all’oro”

Potrebbe diventare un best-seller il “Diario” di Andrea Gagliardo, uscito alla fine di giugno con le Edizioni Oltre e del quale inizia sabato 11 luglio un ciclo di presentazioni in varie località del Tigullio. Vi si narra infatti la vita di un personaggio singolare, un’avventura iniziata nel 1847 all’età di tredici anni nelle vie di Boston a suonare l’organetto e intessuta di avvenimenti in parte comuni a tanti altri emigranti e in parte straordinari, come lo fu la partecipazione alla “corsa all’oro” lungo il fiume Frazer nella Columbia Britannica, raggiunto – come narra – “su una barchetta a remi dopo sette giorni di privazioni indescrivibili, suferti dalla fame e dalla sete e il pericolo di essere caturati da gli Indiani”.
La trascrizione dell’interessante manoscritto, contenuto in circa seicento pagine di un grosso registro formato protocollo, è stata opera di Claudia Vaccarezza, dottore di ricerca in Geografia e docente di scienze naturali, che ha fatto precedere il testo da un ampio esame dei vari temi che il “Diario” propone, dai viaggi alla vita famili  [...]

leggi l'articolo integrale su Tigullio News
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa