milanoNERA di mercoledì 15 luglio 2020
di ROBERTA GATTO

Edito per la prima volta nel 1993 per la collana Segretissimo di Mondadori, oggi ripresentato dalla casa editrice Oltre, questo romanzo di spionaggio racchiude molti elementi di grande attualità per quell’epoca, anche se, a ben riflettere, anche ai giorni nostri molti di quei problemi sono rimasti insoluti.
La trama : a bordo della nave da crociera Esperia vengono imbarcati profughi provenienti dai Balcani, tra di essi vi è una donna di nazionalità serba che vuole rapire il nipote di un politico montenegrino che si oppone al progetto della grande Serbia. Il piccolo è tra i profughi, ma è stato ben istruito a non farsi riconoscere.
La nave diventa il campo di battaglia di tutte le guerre del mondo, infatti infiltrati tra i crocieristi vi sono due terroristi palestinesi che minacciano di far saltare la nave se le loro richieste non verranno esaudite.
Inoltre vi è una coppia senza figli che vorrebbe adottare un bambino, un trafficante d’armi, un investigatore privato che deve indagare la vita amorosa del trafficante d’armi, due ragazze in cerca di avventure da brivido che possano, per qualche g  [...]

leggi l'articolo integrale su milanoNERA
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa