«Parigi» di Camilla Marini
di martedì 10 gennaio 2017

Una guida di Parigi prende il via dalla vita di otto donne straordinarie che in questa città hanno vissuto, lavorato, gioito e sofferto. Tanti libri sono dedicati alla ville lumière, e anche libri che affrontano storie personali, di cui abbiamo parlato.

Qui otto vite offrono otto guide turistiche, con itinerari, indirizzi per dormire, mangiare, alla scoperta dei luoghi che ancora conservano i colori, i suoni e i profumi di donne senza tempo. E accanto alle vicende di queste parigine – di nascita o di elezione – lo sviluppo dei quartieri che ne hanno segnato l’esistenza. Per percorrerne ancora oggi le vie e scoprirne i palazzi, i musei e i monumenti, così come entrare negli hotel, nei teatri e nei bistrot, eterni protagonisti di Parigi.

Camille Claudel, Gabrielle “Coco” Chanel e tante altre donne speciali ci invitano a guardare Parigi con occhi nuovi.




Camilla Marini, nata a Gemona del Friuli nel 1973 ma trapiantata a Milano da oltre vent’anni, ha studiato Filosofia alla Statale di Milano per poi prendere altre strade, a un passo dalla tesi di laurea.
Lettrice compulsiva, lavora come giornalista freelance, occupandosi di costume, viaggi e cucina; adora la sua cità d’adozione ma non sa resistere all’idea di lasciarla, di tanto in tanto.
Vive con la figlia Beatrice e due gatti lavativi e, appena può, fugge a Parigi.

[leggi l'articolo originale su Pinkfusion22]  [...]

leggi l'articolo integrale su PINKFUSION22
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa