«Finis Terrae - noir mediterraneo» di Gianluca Campagna
di mercoledì 22 novembre 2017
di Paolo Calabrò

Villa Reale è un posto di quelli strani: patria della celebre azienda Riso Lembo, simbolo dell’eccellenza agroalimentare del luogo e allo stesso tempo sede di una discarica di rifiuti chissà quanto tossici, il cui traffico forse arriva a coinvolgere finanche le mafia. Una terra che certi politici vorrebbero valorizzare – anche se solo a scopo propagandistico – per farne la nuova Food Valley, ma che industriali senza scrupoli continuano a inondare di liquami d’ogni tipo, avvelenandone l’acqua e la terra (il percolato letale finirà poi nelle falde? Be’, tanto peggio  [...]

leggi l'articolo integrale su MANGIALIBRI.COM
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa