mercoledì 12 settembre 2018  – ORE  18:00
«Mongolia» di David Bellatalla
Cinquale (MS). Hotel Eden
Beppe Mecconi presenta, con l'intervento dell'autore
MONGOLIA
la terra degli inseguitori di nuvole
di David Bellatalla

Mongolia vuol dire natura selvaggia, praterie senza fine. Un paese sterminato – cinque volte l’Italia – dove metà della popolazione vive in continuo movimento, perché l'essere nomadi fa parta della sua essenza più intima.
Un milione e mezzo di persone, metà di tutti i mongoli...



















David BellatallaDavid Bellatalla è docente di antropologia alla Università di Ulan Bator - Mongolia, ricercatore e studioso di nomadismo che da oltre vent’anni svolge ricerche in ambito antropologico–culturale. Ha compiuto spedizioni scientifiche in Asia e America del Sud, realizzando libri, articoli, documenti filmati e immagini relativi a numerose realtà etniche del pianeta. Dal 1992 ha iniziato un costante lavoro di investigazione scientifica sul nomadismo in Mongolia. Ha condotto ricerche antropologiche sulle popolazioni Aghin-Buriati, Tsaatan, Darkhat, Toba e Uriankhai per conto di Accademie delle Scienze e atenei di diversi paesi delmondo. Nel 2008 è stato insignito della Medaglia d’Argento per meriti umanitari dalla Croce Rossa della Mongolia e attualmente è impegnato nella realizzazione di una “casa della speranza” per bambini di strada nel Gheer District della capitale Mongola, per dare rifugio a coloro che non hanno un tetto sulla testa, in una regione dove in inverno si sfiorano i 50 gradi sotto zero.
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa

News
Articoli >
Blog >