'Il treno da Mosca' di Maurizio Lo Re
di martedì 28 maggio 2019
di Ilaria Guidantoni

Un romanzo classico per alcuni aspetti con tutti gli ingredienti, di avventura, intesa nell’accezione esistenziale, non tradizionale, scritto in uno stile che è stato definito in linea con il miglior Graham Greene, dove l’avventura non è fine a se stessa quanto funzionale ad una riflessione sull’inquietudine del vivere. L’avventura è lo stare al mondo quando non si è passivi e non ci si lascia andare allo scorrere del tempo con lassitudine  [...]

leggi l'articolo integrale su Saltinaria.it
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa

News
Articoli >
Blog >