'Fuga dall’apocalisse' di Adriano Petta
di domenica 22 settembre 2019
Ci si può preparare ad una catastrofe tenuta nascosta con l’intenzione, una volta spazzata via la specie umana...
di Angelo Marenzana

Si può assistere impotenti alla morte verso cui si sta avviando il pianeta Terra a causa dei disastri climatici e dell’indifferenza dei governi di tutto il mondo? Ci si può preparare ad una catastrofe tenuta nascosta con l’intenzione, una volta spazzata via la specie umana, di provare a far rinascere una nuova civiltà? Sono alcuni degli interrogativi che si pone Adriano Petta nel suo recente romanzo pubblicato da Oltre edizioni (nella collana I Gialli Oltre) Fuga dall’apocalisse  [...]

leggi l'articolo integrale su CorriereAL
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa