'Confini incerti', il romanzo d’esordio di Agi Berta
di venerdì 1 novembre 2019
di Cristina Speggiorin

Ciao iCrewer! Sai, la storia che studiamo tra i banchi di scuola non è che la minima parte di ciò che veramente è accaduto nel mondo. Soprattutto, a volte si dà poca rilevanza ai conflitti sociali e d’identità che eventi sconvolgenti come la Prima guerra mondiale si portano appresso. Vengono tracciati confini che dividono terre una volta unite; chi prima era un comune cittadino, poi diventa parte di una gruppo sociale emarginato. E più sono le etnie che vivono su uno stesso territorio, più la situazione si fa complessa. E’ anche di questo che parla Agi Berta nel suo Confini incerti, pubblicato questo mese da Oltre Edizioni.

La trama

Confini incerti è un libro irrinunciabile per chi voglia avere anche una chiave d’accesso alla storia contemporanea di quell’area geografica, dove più che altrove la gente ha vissuto i peggiori scontri e drammi del “secolo breve”.

leggi l'articolo integrale su icrewplay.com
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa