venerdì 14 marzo 2014  – ORE  18:00
Angelo Gaccione
Incontro con l'autore a Milano, Spazio Tadini, Via Niccolò Jommelli, 24

L’amore e la fedeltà ai sentimenti. La separazione e il rimpianto. La perdita e la nostalgia struggente. Il dolore e il bisogno insopprimibile di essere amati. Il degrado tra disillusione e resurrezione. La marginalità e il potere. La bellezza algida e la tenerezza. La malattia e l’obbligo umano e morale della solidarietà. La morte e il bene prezioso della memoria.
E poi gli effimeri e instabili miti metropolitani, attraverso il mutare repentino dei costumi. Le pratiche mistiche importate dall’Oriente, il buddhismo, l’ayurvediga, la macrobiotica, gli angeli… la manipolazione del corpo e la sua laica e consumistica religiosità, il silicone, i tatuaggi, le mode estreme, la mania dei telefonini, il ruolo pervasivo delle tivù e l’insopprimibile voglia di apparire e mostrarsi… Internet,la Rete, facebook e il bisogno di comunicare,

SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa