domenica 14 agosto 2016
IL GIORNALE - Vedere l'isola di Kos con gli occhi di Diego Zandel


Viaggiare è sempre deludente, senza una guida che apra i chiavistelli del posto che si visita. Se questa estate la vostra metà è l'isola di Kos, perla di quella collana che fu il Dodecanneso italiano, siete fortunati: è la destinazione prediletta da Diego Zandel, romanziere, che la conosce da11968. Allora dall'Italia servivano tre giorni per raggiungerla. Adesso bastano poche ore, ma sarebbe una buona idea aggiungervi il tempo che si passa a leggere questo praticissimo e dettagliato volume, che è anche una commossa autobiografia.
Fabrizio Ottaviani

Diego Zandel
Manuale sentimentale dell'isola di Kos
(Oltre edizioni, pagg. 357, eu ro 16)

[leggi l'articolo originale su il Giornale]
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa

14/08/2016
IL GIORNALE - Vedere l'isola di Kos con gli occhi di Diego Zandel
Viaggiare è sempre deludente, senza una guida che apra i chiavistelli del posto che si visita. Se questa estate la vostra metà è l'isola di Kos, perla di quella collana che fu il Dodecanneso italiano, siete fortunati: è la destinazione prediletta da Diego Zandel, romanziere, che la conosce da11968. Allora dall'Italia servivano tre giorni per raggiungerla. Adesso bastano poche ore, ma sarebbe una buona idea aggiungervi il tempo che si passa a leggere questo praticissimo e dettagliato volume, che è anche una commossa autobiografia.
Fabrizio Ottaviani

Diego Zandel
Manuale sentimentale dell'isola di Kos
(Oltre edizioni, pagg. 357, eu ro 16)

[leggi l'articolo originale su il Giornale]
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa