mercoledý 14 dicembre 2016  – ORE  21:00
Ottorino Tosti


Asti, Cinema Lumiere
La Groenlandia, terra di ghiaccio al di là dell'orizzonte, arriva a Asti per svelare i suoi segreti
Una finestra sulla regione artica che in questi anni sta vivendo un periodo di forte crisi si aprirà il 14 dicembre alle ore 21 al cinema Lumiere, C.so Dante Alighieri 188 con la visione del film 'Quando i bambini giocano in cielo'.
Un film tratto dal libro autobiografico 'Il mio passato di eschimese' dell'Inuit Georg Qupersiman vissuto in Ammassalik fra la fine dell'800 e la seconda metà del '900, dove su grande schermo i territori e gli sterminati fiordi ghiacciati di Ammassalik fanno da sfondo a una storia vera, drammatica ma ricca di spiritualità e sentimento.
L'evento è stato organizzato da ItaliAmmassalik associazione da anni impegnata nella promozione della cultura e delle tradizioni di questa piccola comunità, in collaborazione con Vegetal Progress - società che opera nel settore dei prodotti naturali ad uso alimentare e cosmetico particolarmente sensibile alle problematiche dell'artico.
Raccontano gli organizzatori: "Parliamo della Groenlandia, ma soprattutto di Ammassalik, piccola comunità di appena 3000 individui che vive sulla costa orientale, la più inaccessibile per il ghiaccio e le basse temperature, perché è qui che vive l'ultima, vera e genuina popolazione inuit. L'evento è stato preparato con estrema cura e prevede tre diversi momenti di incontro che accompagnano il visitatore a entrare nel mondo degli Inuit".
Dopo la proiezione un incontro durante il quale si potranno rivolgere domande ad alcuni esponenti dell'associazione e al regista Lorenzo Hendel che, durante la lavorazione del film, ha voluto conoscere intimamente, vivendo insieme a loro, il mondo degli ultimi inuit.
Nel foyer dell cinema sono esposti pannelli infornativi, fotografie, oggetti di uso quotidiano ed una interessante esposizione dei costumi utilizzati per girare il film.

Ingresso € 5,00

Quando i bambini giocano in cielo: la recensione e l'intervista al regista a questo link
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa

14/12/2016  – ORE  21:00
Ottorino Tosti
La Groenlandia, terra di ghiaccio al di là dell'orizzonte, arriva a Asti per svelare i suoi segreti
Una finestra sulla regione artica che in questi anni sta vivendo un periodo di forte crisi si aprirà il 14 dicembre alle ore 21 al cinema Lumiere, C.so Dante Alighieri 188 con la visione del film 'Quando i bambini giocano in cielo'.
Un film tratto dal libro autobiografico 'Il mio passato di eschimese' dell'Inuit Georg Qupersiman vissuto in Ammassalik fra la fine dell'800 e la seconda metà del '900, dove su grande schermo i territori e gli sterminati fiordi ghiacciati di Ammassalik fanno da sfondo a una storia vera, drammatica ma ricca di spiritualità e sentimento.
L'evento è stato organizzato da ItaliAmmassalik associazione da anni impegnata nella promozione della cultura e delle tradizioni di questa piccola comunità, in collaborazione con Vegetal Progress - società che opera nel settore dei prodotti naturali ad uso alimentare e cosmetico particolarmente sensibile alle problematiche dell'artico.
Raccontano gli organizzatori: "Parliamo della Groenlandia, ma soprattutto di Ammassalik, piccola comunità di appena 3000 individui che vive sulla costa orientale, la più inaccessibile per il ghiaccio e le basse temperature, perché è qui che vive l'ultima, vera e genuina popolazione inuit. L'evento è stato preparato con estrema cura e prevede tre diversi momenti di incontro che accompagnano il visitatore a entrare nel mondo degli Inuit".
Dopo la proiezione un incontro durante il quale si potranno rivolgere domande ad alcuni esponenti dell'associazione e al regista Lorenzo Hendel che, durante la lavorazione del film, ha voluto conoscere intimamente, vivendo insieme a loro, il mondo degli ultimi inuit.
Nel foyer dell cinema sono esposti pannelli infornativi, fotografie, oggetti di uso quotidiano ed una interessante esposizione dei costumi utilizzati per girare il film.

Ingresso € 5,00

Quando i bambini giocano in cielo: la recensione e l'intervista al regista a questo link
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa