Gian LucaCampagnaGian Luca Campagna
Finis terrae
noir mediterraneo

Un parroco che sapeva troppo trovato incaprettato nella canonica del suo borgo, un comitato ambientalista che scava nei segreti di una discarica e di una centrale nucleare dismessa, una ballerina di un night sparita nel nulla, una squadra di calcio che perde per pagarsi lo stipendio, un cronista indolente che non sa come impiegare il proprio tempo, un gruppo di imprenditori che avvia una centrale a biomasse per dare futuro a se stessi, un gruppo di amiche sull'orlo di una crisi isterica per i tradimenti dei mariti, una commessa di una boutique che aspetta ancora il principe azzurro, un ex calciatore col vizio della cocaina, un faccendiere serbocroato che tratta puttane, calciatori e scommettitori come se fosse ancora un cecchino durante l'assedio di Sarajevo. Amore e odio che si rincorrono a ritmi forsennati, scavalcandosi e sovrapponendosi. E sullo sfondo lo Scirocco che avvolge una città, sospesa tra mare, laghi paludosi e macchia mediterranea, in una sorta di Finis Terrae.


      e-book
Pubblicato il 22/05/2016
pp. 512
formato: cm. 13 x 20
paperback — brossura
COLLANA: EDEIA/narrazioni
ARGOMENTO: Narrativa italiana
ISBN: 9788897264781

Prezzo di Copertina € 19.00



Quantità:

Spedizione gratuita per una spesa superiore a 30,00 Euro
 
Commenti
Un noir perfetto. Una storia che ti prende alla gola e si inoltra tra i vari personaggi che, tra l'altro, prendono vita con tutti i loro pregi e difetti. Persone normali catapultate in storie già sentite ma difficili da vivere. Un romanzo scritto con sapienza che fa voltare pagina lasciando il lettore con la voglia che non finisca mai. Un finale da pelle d'oca.
Simone Pavanelli (via Amazon) 06/08/2016