Diego Zandel
Manuale sentimentale dell'isola di Kos

Diego Zandel frequenta dal 1969 l'isola di Kos, la terza più grande del Dodecaneso dopo Rodi e Scarpantos: per 40 anni è stato sposato con Anna, originaria di quell'isola, prematuramente scomparsa. E nel ricordo di Anna, l'autore, romanziere affermato che nell'isola di Kos ha ambientato già due romanzi di successo, L'uomo di Kos e Il fratello greco, con la conoscenza di una vita vissuta all'interno di una grande famiglia greca di pastori e contadini, racconta l'isola come nessuna guida riuscirà mai a fare. Tradizioni popolari, usi, costumi, cibi, luoghi, spiagge, villaggi, ristoranti, cibi, personaggi e storia, sia quella con la S maiuscola — della quale l'Italia è grande protagonista, per essere stata l'isola, insieme al resto del Dodecaneso, suo possedimento dal 1912 al 1947 — sia quella segreta, nota solo ai residenti e a pochi altri. Una lettura avvincente e ricca di informazioni, che sarà di grande utilità, per sentirsi subito a casa, alle migliaia di italiani che ogni anno ne fanno la meta delle loro vacanze.


Ufficio Stampa Rassegna Stampa VAI AL FORMATO EBOOK
Ufficio Stampa Rassegna Stampa VAI AL FORMATO CARTACEO
Pubblicato il 01/06/2016
formato: eBook
dimensioni file: ePub 612 Kb - mobi 1700 Kb
collana: letture del mondo
genere: Libri di viaggio
tag: viaggi, costume, societ�, Egeo, Grecia
ISBN: 9788897264835

Prezzo di copertina € 4.99
Prezzo promozionale € 4.74

acquista nelle nostre librerie on line

acquista nelle nostre librerie on line



VAI AL FORMATO CARTACEO