AljosaCuravić
  Aljosa  Curavić

Nato a Umago d'Istria. Laureato in Letteratura italiana contemporanea presso l'UniversitÓ di Lettere di Firenze con una tesi su Scipio Slataper. Per dieci anni caporedattore del programma informativo di TV Capodistria. Attualmente caporedattore responsabile del programma radiofonico per la comunitÓ nazionale italiana della RTV Slovenia, radio Capodistria.á

Ha pubblicato:
Il saggio Firenze a Trieste, La Battana 1988. Il romanzo breve Sindrome da Frontiera, MEF Firenze; il libro è stato tradotto in croato e pubblicato dalla biblioteca di Pisino con il titolo Graničnisindrom. Il romanzo A occhi spenti, edito dalla casa editrice Edit di Fiume. Entrambi i libri hanno ricevuto una menzione speciale al concorso triestino "Scritture di frontiera". Il racconto Jesi li naviosat - Hai caricato l'orologio, pubblicato sulla rivista culturale di Sarajevo "Sarajevskesveske - Quaderni di Sarajevo", 2010. Il romanzo Istriagog, edito da Besa editore, Salento books. Il libro bilingue Portami i fiori - Prinesi mi ro×e, edito dalla Biblioteca centrale di Capodistria e dalla Libris di Capodistria, che raccoglie elzeviri e commenti giornalistici scritti in italiano e sloveno nell’arco di un decennio. Con la silloge Silenziario ha vinto il premio "Istria nobilissima". Alcune poesie sono pubblicate sul sito "Imperfetta ellisse", blog di poesia e altro.
Alcune poesie e alcune pagine di prosa sono state pubblicate nell’antologia Izjezika v jezik - Da lingua a lingua, dell’Associazione degli scrittori sloveni.
Ha collaborato con quotidiani in lingua italiana e slovena.


 

prova