Adriano  Petta

Adriano Petta è nato a Carpinone (IS) nel 1945. Romanziere, studioso di storia della scienza e medievalista, ha dedicato parte degli ultimi vent'anni alle ricerche per i suoi romanzi storici. Nel 1995 ha tradotto dal castigliano il racconto di Clarín La duchessa del trionfo (EDIS, La Collanina-Classici in breve, 1995), facendolo precedere da un piccolo saggio sull'Arte del romanzo (Nel rogo del calamaio). Oltre alla produzione di romanzi, negli ultimi anni è stato collaboratore del quotidiano "Il Manifesto" con articoli d'interesse storico legati soprattutto al Medioevo e all'Inquisizione. Ha collaborato con l’inserto letterario del settimanale "La Rinascita della Sinistra". Suoi racconti ed interventi di carattere storico sono stati pubblicati su svariate riviste e webzine.

 

prova