CATALOGO AUTORI APPROFONDIMENTI EVENTI ARTE & ARTISTI UNIVERSITÀ
Vito Molinari




Vito Molinari è nato il 6 novembre 1929 a Sestri Levante.
Giovanissimo, fonda il CUT (Centro Universitario Teatrale) di Genova. Recita e fa le prime esperienze di regia al Circolo Lumen, primo teatro a pista centrale, diretto da Aldo Trabucco ed Enrico Bassano. Scrive e dirige il Ciclo dei Processi Celebri dell’Antichità.
Nel 1953 partecipa al periodo sperimentale della televisione: il 3 gennaio 1954 dirige la trasmissione inaugurale della TV. Da allora è stato regista e spesso coautore di oltre 2000 trasmissioni tv di generi vari. Oltre che in televisione e in radio Molinari è stato attivo in teatro: ha diretto una sessantina di operette, spettacoli di prosa e di rivista in molte città italiane.
È stato condirettore con Maner Lualdi del Teatro Sant’Erasmoa Milano.
Ha scritto La vita è una barzelletta, per Enrico Beruschi.Con lo chansonnier Gian Gilberto Monti ha scritto e direttospettacoli sulle canzoni satiriche, sui cantautori francesi,e sta preparando E sempre allegri bisogna stare sulle canzoni di Dario Fo.
Sta scrivendo con Gigi Lunari un serial tv sulla vita di George Gershwin: L’uomo che amo.
Ha scritto un testo sul cinema muto: Il teatro del silenzio per il Piccolo Teatro di Catania; uno sulla vita di Totò: Centodieci e lode, con Angela Luce (per il Teatro Totò di Napoli, 2007); la commedia Meneghino e Moncalvo contro i tiranni.
Ha diretto trecento Cinebox e cinquecento Caroselli (Carosello d’oro per Orologi Longines). Ha diretto collane di dischi di operette per Meazzi (1960); ha realizzato una storia discografica dell’operetta; ha ideato, scritto e diretto la serie di 60 dispense e i CD di Operette, Commedie musicali e Musicals per Fratelli Fabbri; 40 dispense e dvd sui Caroselli per il “Corriere della sera” e “Gazzetta dello sport”. Ha ottenuto i maggiori premi del settore.
Ha scritto: TuttoGovi in collaborazione con Mauro Manciotti. (Marietti, 1990); Le mie grandi soubrettes; I miei grandi comici (Gremese 2018).
Presso Gammarò ha pubblicato La Rita Smeralda, il suo primo volume di racconti (2018), mentre programmati in uscita per il 2019-2020 sono: La crociata dei bambini (teatro); Paolo Fregoso, genovese (storia); Vite maledette: Caravaggio e Stradella (arte).

Vito Molinari è nato il 6 novembre 1929 a Sestri Levante.
Giovanissimo, fonda il CUT (Centro Universitario Teatrale) di Genova. Recita e fa le prime esperienze di regia al Circolo Lumen, primo teatro a pista centrale, diretto da Aldo Trabucco ed Enrico Bassano. Scrive e dirige il Ciclo dei Processi Celebri dell’Antichità.
Nel 1953 partecipa al periodo sperimentale della televisione: il 3 gennaio 1954 dirige la trasmissione inaugurale della TV. Da allora è stato regista e spesso coautore di oltre 2000 trasmissioni tv di generi vari. Oltre che in televisione e in radio Molinari è stato attivo in teatro: ha diretto una sessantina di operette, spettacoli di prosa e di rivista in molte città italiane.
È stato condirettore con Maner Lualdi del Teatro Sant’Erasmoa Milano.
Ha scritto La vita è una barzelletta, per Enrico Beruschi.Con lo chansonnier Gian Gilberto Monti ha scritto e direttospettacoli sulle canzoni satiriche, sui cantautori francesi,e sta preparando E sempre allegri bisogna stare sulle canzoni di Dario Fo.
Sta scrivendo con Gigi Lunari un serial tv sulla vita di George Gershwin: L’uomo che amo.
Ha scritto un testo sul cinema muto: Il teatro del silenzio per il Piccolo Teatro di Catania; uno sulla vita di Totò: Centodieci e lode, con Angela Luce (per il Teatro Totò di Napoli, 2007); la commedia Meneghino e Moncalvo contro i tiranni.
Ha diretto trecento Cinebox e cinquecento Caroselli (Carosello d’oro per Orologi Longines). Ha diretto collane di dischi di operette per Meazzi (1960); ha realizzato una storia discografica dell’operetta; ha ideato, scritto e diretto la serie di 60 dispense e i CD di Operette, Commedie musicali e Musicals per Fratelli Fabbri; 40 dispense e dvd sui Caroselli per il “Corriere della sera” e “Gazzetta dello sport”. Ha ottenuto i maggiori premi del settore.
Ha scritto: TuttoGovi in collaborazione con Mauro Manciotti. (Marietti, 1990); Le mie grandi soubrettes; I miei grandi comici (Gremese 2018).
Presso Gammarò ha pubblicato La Rita Smeralda, il suo primo volume di racconti (2018), mentre programmati in uscita per il 2019-2020 sono: La crociata dei bambini (teatro); Paolo Fregoso, genovese (storia); Vite maledette: Caravaggio e Stradella (arte).

Guarda quelche esempio delle opere di Vito Molinari

Guarda quelche esempio delle opere di Vito Molinari

Titoli in catalogo
Vite maledette Vite maledette
Paolo Fregoso, genovese Paolo Fregoso, genovese
anche in ebook anche in ebook
Carosello... e poi tutti a nanna Carosello... e poi tutti a nanna
anche in ebook anche in ebook
La Rita smeralda La Rita smeralda
anche in ebook anche in ebook
© Oltre edizioni
contatti
 P.IVA   01868330992  
Info societarie
Foreign rights
Distribuzione
AREA RISERVATA
Privacy Policy