Il romanzo da prima adolescenza (lacerata) di un cantore ancestrale del Mediterraneo

Approfondimenti OLTRE

04/06/2018, ore 12:21

"Il Pasolini d’Algeria”, così definito dalla critica algerina, arriva per la prima volta in Italia nella traduzione che ho curato. Il poeta algerino di origini andaluse e di espressione francese, cresciuto come bastardo nel quartiere popolare ebraico di un villaggio di pescatori, figlio di una mamma devota cattolica
Commenti   |   Stampa   |   Segnala   |  Ufficio Stampa Oltre Edizioni Ufficio Stampa