CATALOGO AUTORI APPROFONDIMENTI EVENTI ARTE & ARTISTI UNIVERSITÀ

Oltre edizioni menu
Zona di disagio - martedì 17 marzo 2020
Jean Sénac è scrittore e poeta algerino morto nel 1973 a soli quarantasei anni in circostanze alquanto misteriose e tali da far ritenere la sua morte, un assassinio politico...




Ciò che l’ha fatto accostare dalla critica algerina, e non a torto, a Pasolini. Ovviamente, ci sono anche i temi o le ossessioni che hanno avuto in comune, ben posti in evidenza da Ilaria Guidantoni, a lei si devono la cura e l’attenzione verso questo scrittore e poeta finora del tutto sconosciuto in Italia, e Diletta D’ascia, che firma il breve saggio “Jean Sénac incontra Pier Paolo Pasolini” in appendice all’unico e inconsueto quanto straordinario romanzo del narratore algerino che è Ritratto incompiuto del padre, Oltre Edizioni, 2017.


leggi l'articolo integrale su Zona di disagio
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa

Jean Sénac. Un mediterraneo possibile
Zona di disagio di martedì 17 marzo 2020
Jean Sénac è scrittore e poeta algerino morto nel 1973 a soli quarantasei anni in circostanze alquanto misteriose e tali da far ritenere la sua morte, un assassinio politico...




Ciò che l’ha fatto accostare dalla critica algerina, e non a torto, a Pasolini. Ovviamente, ci sono anche i temi o le ossessioni che hanno avuto in comune, ben posti in evidenza da Ilaria Guidantoni, a lei si devono la cura e l’attenzione verso questo scrittore e poeta finora del tutto sconosciuto in Italia, e Diletta D’ascia, che firma il breve saggio “Jean Sénac incontra Pier Paolo Pasolini” in appendice all’unico e inconsueto quanto straordinario romanzo del narratore algerino che è Ritratto incompiuto del padre, Oltre Edizioni, 2017.


leggi l'articolo integrale su Zona di disagio
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa